2017 EVENTO SOLIDALE “INSIEME COSTRUIAMO SOLIDARIETA’

festa-30-aprile

Guarda alcune foto della festa

RASSEGNA STAMPA

da http://www.rovigooggi.it/Articolo/2017-05-09/

Gavello (Ro) – Grande successo della cena solidale intitolata “Insieme costruiamo solidarietà” per la raccolta fondi a favore della popolazione colpita dal terremoto dei mesi scorsi nel centro Italia nel piccolo comune di Gavello. L’iniziativa, promossa dall’amministrazione comunale, ha visto  la partecipazione di tutti i gruppi consiliari, della parrocchia “Beata Vergine delle Grazie” e di tutte le associazioni paesane che, con spirito di squadra, si sono strette assieme per organizzare una manifestazione che avesse come unico obiettivo quello di fare del bene promuovendo una raccolta di denaro da destinare ai terremotati. 

Il risultato è andato oltre ogni aspettativa: circa 3700 euro raccolti tra coloro che hanno partecipato alla cena e coloro che hanno dato il loro contributo in altro modo all’iniziativa. Un plauso anche agli innumerevoli esercizi commerciali che, coinvolti a questo scopo, non si sono tirati indietro e, con un gesto di solidarietà, hanno dato orgogliosi il loro contributo, chi in soldi e chi in beni da destinare alla lotteria finale. “Il ricavato – ha precisato il sindaco Diego Girotto, soddisfatto per il risultato ottenuto – sarà destinato al Comune di Falerone, in provincia di Fermo, cui già nei mesi scorsi la parrocchia aveva destinato altre risorse sempre raccolte in beneficenza. Un paese, quello di Falerone, che è escluso dal circolo mediatico dei consueti comuni terremotati, ma che comunque ha riportato seri danni a seguito del sisma e laddove oggi non esiste più anima viva”. Ad animare la serata, cui hanno partecipato circa 180 persone, è stato il noto cabarettista Massimo Brancalion della compagnia “Tanto par Ridare” che con simpatiche ed allegre barzellette ha allietato i presenti che hanno potuto così trascorrere alcune ore in spensieratezza facendo al tempo stesso del bene.

La serata del 30 aprile però è stata anche l’occasione per festeggiare Mario Crivellin, medico di medicina generale di Gavello, che dal prossimo 14 maggio sarà in pensione e al quale l’amministrazione comunale ha voluto consegnare una targa di ringraziamento, a nome della comunità, per la professionalità e la disponibilità prestata nel servire la comunità.  Una dedica speciale poi al medico è stata preparata da Gelmina che in rima baciata ha raccontato in versi poetici il trascorso di Crivellin in quel di Gavello.

www.rovigooggi.it/edizioni-locali/ceregnano

I commenti sono chiusi.