Associazione Fanti Gavello

Indirizzo: Piazza XX Settembre

All’Associazione Fanti Sezione di Gavello aderiscono oltre 100 soci. In questi anni  l’associazione è stata presente e promotrice dei vari momenti celebrativi e commemorativi delle diverse solennità civili (25 Aprile e 4 Novembre).

I membri del Direttivo della Sezione di Gavello (RO) sono stati eletti per il quadriennio 2015/2019

Nella sezione è presente anche un gruppo di Patronesse attualmente composto da sette signore.

DOCUMENTI UFFICIALI DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEL FANTE

La Sezione dei Fanti di Gavello da molti anni collabora con le Istituzioni del paese, quali la Parrocchia e il Comune, devolvendo parte del ricavato delle sue attività, per diverse iniziative. L’Associazione ha dato il proprio contributo alla Chiesa di Gavello per l’acquisto degli inginocchiatoi dei banchi, di circa una cinquantina di sedie e di altri elementi di arredo sugli Altari. Ha altresì dato un apporto economico per la ristrutturazione della chiesa della frazione di Magnolina.

In collaborazione con l’Associazione Anziani ha fornito all’amministrazione comunale alcune panchine che sono state posizionate all’ingresso del locale Cimitero e nella Piazza Avis-Aido.  Ancora con la collaborazione del Comune ha eretto il Monumento al Fante che si trova nell’area verde di Via Ballotta.

Negli ultimi anni si sta da tempo adoperando per il recupero di monumenti e delle lapidi in onore dei caduti delle guerre, presenti sul territorio comunale. Grazie alla collaborazione di alcuni soci volontari, nel 2008, è stato restaurato e riportato all’originario aspetto un monumento al Milite Ignoto ubicato nel locale cimitero. Il manufatto in marmo, realizzato dalla Ditta Beda e Masarà Marmi di Rovigo su ordinazione di un comitato per le onoranze al milite ignoto, è stato donato al Comune nel febbraio del 1922.

Un ulteriore intervento portato a termine nel 2011 è stato il ripristino di una lapide dedicata al martire del fascismo, Alessio Beltrame cittadino di Gavello, ubicata sullo stabile comunale in Piazza XX Settembre del capoluogo. I lavori sono stati eseguiti a regola d’arte e a titolo gratuito da parte di alcuni volontari dell’associazione.

 Il 4 novembre 2012, in occasione della festa dell’unità nazionale e delle forze armate, è stato inaugurato il Monumento ai caduti che si trova nella frazione di Magnolina. E’ un manufatto particolare sul quale sono riportati, a futura memoria, sia i nominativi dei caduti della grande guerra ‘15-’18 sia quelli della seconda guerra mondiale. Era grande desiderio dei soci riuscire a recuperare anche questo monumento data l’’importanza di preservare questi luoghi della memoria collettiva dal decadimento legato al trascorrere del tempo.

Guarda le foto della manifestazione

I commenti sono chiusi.